INFIA PUNTA TUTTO SULL’AMBIENTE GRAZIE AL 100% R-PET


Dopo molti anni di sforzi ed investimenti in impianti e in R&S, Infia è orgogliosa di annunciare che l’intera capacità produttiva in PET dei sui stabilimenti in Italia e in Spagna è stata riconvertita nel 2018 da polietilene (PET) a riciclato al 100% (R-PET 100%), garantendo così confezioni che presentano le medesime caratteristiche di trasparenza e resistenza di quelle ottenute da materia prima vergine ma, al contempo, garantiscono una perfetta sostenibilità in tutte e tre le declinazioni del concetto, riducendo in maniera drammatica l’impatto ambientale.

INFIA ha infatti concluso il percorso di autorizzazione da parte di EFSA (European Food Safety Authority) del proprio “Supercleaning Process” e grazie al proprio processo interno garantisce prodotti realizzati al 100% da materiale riciclato, sicuro e sostenibile, con benefici sia in termini energetici, che di utilizzo delle risorse e di emissioni di gas serra.

 

L’R-PET 100% è l’ultima innovazione del progetto “INFIA 4 Earth” intrapreso dall’azienda in questi ultimi anni per adeguare tutti i processi aziendali alla filosofia della SOSTENIBILITA’, sia sul piano del risparmio energetico che della riduzione degli sprechi lungo la filiera alimentare, di cui il packaging può essere un valido supporto, quando è in grado di coniugare il suo ruolo di cluster con quello di strumento di protezione. Il tutto con un’attenzione particolare all’innovazione sia funzionale che estetica dei prodotti nel rispetto della tracciabilità e della sicurezza alimentare.

 

 1. R-PET Flakes (Non food grade)

 

 

 2. Super-cleaning process

 

 

 3. RPET Flakes (Food grade)

 

 

 4. Estrusione laminato R-PET

 

 

 5. Termoformatura laminato R-PET

Sicuro perché:

  • È approvato e conforme alle linee guida EFSA (Scientific Opinion EFSA Journal 2011;9(7):2184). [1]
  • È prodotto e controllato internamente con sistemi e tecnologie all’avanguardia.
  • È accreditato dalla trentennale esperienza di INFIA nella lavorazione del PET.
 

Sostenibile perché:

  • Il riciclo evita che le plastiche giunte a fine vita finiscano in discarica o nell’inceneritore, apporta benefici in termini di ridotte emissioni di gas serra e un minore utilizzo delle materie prime. [2]
  • Le Linee Guida della Commissione Europea in materia di gestione dei rifiuti mettono il riciclo al terzo posto fra gli obiettivi comunitari da perseguire per una corretta gestione degli imballaggi post consumo, subito dopo la prevenzione e il riuso. Questo riassume l’approccio generale da adottare per minimizzarne la quantità prodotta e massimizzare il recupero di materiali ed energie, al fine di ottenere il miglior risultato ambientale complessivo. [3]
  • Sostituisce plastiche vergini evitando impatti ambientali legati all’estrazione e alla raffinazione. [4]

A livello Europeo è stata recentemente definita la Plastic Strategy [5], che getta le basi per promuovere l’economia circolare ponendo al centro dell’attenzione il riciclo e il riutilizzo dei materiali plastici (Plastic Hierarchy).

 

Ref:
[1] 
http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/3397.htm
[2] GREEN PAPER On a European Strategy on Plastic Waste in the Environment, European Commission, Brussels, 7.3.2013.
[3] DIRETTIVA 2008/98/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 novembre 2008 relativa ai rifiuti.
[4] Study on an increased mechanical recycling target for plastic - Final Report - Plastic Recyclers Europe 30 August 2013.
[5] COMMUNICATION FROM THE COMMISSION TO THE EUROPEAN PARLIAMENT, THE COUNCIL, THE EUROPEAN ECONOMIC AND SOCIAL COMMITTEE AND THE COMMITTEE OF THE REGIONS - A European Strategy for Plastics in a Circular Economy - Brussels, 16.1.2018 COM(2018) 28 final (European Commission)
INFIA srl
Società con socio Unico
V.le Caduti di Via Fani 85,
47032 Bertinoro (FC)
Italy
P.Iva 03355330238
Reg. Impr. FC-03355330238
R.E.A. 301335
Cap. Soc. € 1.000.000 i.v.
Privacy Policy
Cookie Policy